lunedì 24 novembre 2008

Celiachia e psoriasi

Ci sono diverse evidenze che esista un legame tra intolleranza al glutine (celiachia) e psoriasi.

Qualcuno sostiene che, nei pazienti psoriasici, andrebbe effettuato uno screening per evidenziare gli anticorpi antigliadina, antiendomisio e transglutaminasi.

La questione è controversa, altri studi hanno dimostrato che l'associazione è molto rara, certo è che un mese di dieta priva di glutine non è tentativo che comporti molti sacrifici o rischi di effetti collaerali e potrebbe per qualcuno, come in questo caso italiano, risolvere definitivamente il problema.

Qualcuno di voi ha, oltre alla psoriasi, anche la celiachia?
Qualcuno di voi, celiaco o no, ha provato un mese di dieta priva di glutine?

7 commenti:

pigna ha detto...

Domenica 30 novembre 2008, si è tenuto a Genova, alla Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone di Genova il Convegno Regionale 2008 dell’Associazione Italiana Celiachia Liguria Onlus dal titolo “Il Futuro per il celiaco e l’associazione. Novità in campo associativo e ricerca scientifica”.
Si è parlato anche di psoriasi.

Luca ha detto...

Io ho la psoriasi, adesso ho scoperto di avere anche la celiachia, tra un po comincerò la dieta e poi vi farrò sapere

lenka82 ha detto...

buon giorno,anch io ho la psoriasi e da qualche mese mi hanno scoperto la celiachia.........sto cercando anch io di capire la corelazione tra due malattie anche se non è semplice.......lo stato delle machhie cambia da un giorno all altro nonostante faccio la dieta...sicuramente conta molto il fatto emotivo.....

Mario ha detto...

Soffro di una dermatite peri orale, resistente ad ogni trattamento, da più di un anno.Ora sono in attesa dei risultati delle analisi del sangue per vedere se è celiachia. Ma a leggere quanto voi avete scritto sono sicuro che è proprio la celiachia. E dire che i dermatologi si sono limitati solo alla cura locale,senza approfondire a livello intermo. E' stato solo su suggerimento di un amico che sono andato daò gastroenterologo.
Mario51

Anonimo ha detto...

17.05.2010 Ciao soffro di psoriasi da circa 20 anni negli ultimi 7/8 mesi in forma molto forte. Avendone provate molte senza risultati, anche se sfiduciato e scettico ho seguito un medico e la sua alimentazione priva di pasta in tutte le sue forme, alimenti piccanti, patate in tutte le forme, pomodori, peperoni, formaggi, latte per citare i piu' importanti alimenti tolti.
Niente alcolici (vino birra o altro)
Niente bibite
No sale
No zuccheri
No grassi

Solo h2o.
Solo carne bianca (petto di pollo, tacchino, vitello) tutti i giorni
Valanghe di insalata verde, verdura cotta e frutta tanta frutta (mele ananas pere fragole a volonta')
Riso basmati
Olio d' oliva si

Un grosso o immenso sacrificio, ma non so' come spiegarvi che in tre mesi dal 65% di corpo ricoperto sono passato al 3%

Scrivo questo con sincerita' perchè solo chi soffre di spo. puo' capire cosa vuol dire e sà quanto ti condiziona la vita e se posso aiutare anche uno solo di voi mi fa' molto piacere.
Se vi va' provate un mese. Male non fa' al massimo vi troverete un po' piu' magri (io ho perso 10 kg.)

Lo scrivo qui perchè,
Da qualche giorno mi e' venuta voglia di fare l' esame per l' intolleranza al glutine.
Ho letto qualcosa e i sintomi....Mi sa' che ...

Ciao con sincerita'
Ivan

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
anche io come Anonimo 1, dopo tanti tentativi di medicina classica e omeopatica, leggendo in internet ho provato a far seguire a mia figlia di sedici anni affetta da psoriasi, la dieta priva di pasta, poco pane comunque integrale, patate bandite completamente, peperoni, melanzane e pomodori banditi, latte scremato e molta frutta, insalata (tantissima)e acqua.
Nel giro di poco più di un mese e sparita dai gomiti in maniera definitiva.
Non sono un medico ovviamente, ma la dieta ha funzionato molto meglio di cortisonici e robe varie. Le ho fatto fare un controllo per la celiachia che è risultato negativo, però che dire...funziona così.
Anch'io ho provato a seguire la stessa dieta ed sparita l'allergia alle graminacee!
E' proprio vero "la morte entra dalla bocca"!
consiglio vivamente di seguire scrupolosamente la dieta.
Ciao

Anonimo ha detto...

Proprio vero ''la morte entra dalla bocca''cosi ci hanno educato a fare... dovremo imparare ad alimentarsi come gli animali, con uno-due o tre cibi, e quelli giusti, cosi vinceremo la salute, e risparmieremo economicamente... Non serve nutrirsi come una lavatrice... ma poco e giusto. Consiglio vivamente a tutti voi un solo libro ''LA MEDICINA NATURALE ALLA PORTATA DI TUTTI'' di Manuel Lezeata Acharan. Un vero e proprio CAPOLAVORO.

Posta un commento

La nostra mission

La psoriasi è una malattia cronica, infiammatoria e iperproliferativa della cute che interessa circa il 2% della popolazione generale dei paesi occidentali.
La psoriasi è un disordine multigenico (cioè ci sono diversi geni coinvolti) scatenato da fattori ambientali.
La ricerca scientifica "ufficiale" negli ultimi anni sperimenta soprattutto terapie ad alto costo e con un ottica settoriale (solo dermatologica o solo reumatologica, solo biomolecolare, solo biotecnologica).
Sono invece tantissime le "strade" di ricerca sia delle cause che dei trattamenti che vengono trascurate.
Questo NON è nell'interesse dei pazienti!

In un saggio del 2007 dal titolo "La saggezza della folla", James Surowieki sostiene la tesi che i gruppi, anche se non competenti, ottengono risultati migliori dei singoli esperti per quanto riguarda valutazioni e previsioni.
In campo aziendale lo chiamano "crowdsourcing" e si sta diffondendo sempre più.
Questo è l'obiettivo di questa ricerca indipendente!

Unisciti a noi!

Blog Archive

News

Lettori fissi

Statistiche